Security Governance

Valuta il livello di cyber sicurezza per la tua azienda con un audit completo
Contattaci

La corretta gestione dei sistemi di sicurezza aziendali è uno degli aspetti fondamentali per difendersi dalle minacce cyber. Grazie al servizio di Security Governance, i nostri esperti ti aiuteranno a valutare se e in che modo la tua azienda è pronta ad affrontare tali minacce e quali sono gli aspetti da migliorare per garantire sempre il miglior livello di sicurezza possibile. Il servizio comprende l’analisi e la revisione da parte del team Soter delle misure attualmente in atto per proteggere i sistemi aziendali.

Come funziona?


Tramite il servizio di Security Governance viene effettuata una mappatura dei presidi di sicurezza messi in atto dalla tua organizzazione. Successivamente, viene eseguita una stima delle categorie di minacce a cui la tua organizzazione risulta più vulnerabile. L'attività si divide in due fasi principali.

  1. Scanning: analizziamo i sistemi e le infrastrutture informatiche della tua azienda e esaminiamo i presidi attualmente in atto (password policy, vpn, antivirus...) per verificare che siano effettivamente impostati e funzionanti.
  2. Mappatura: a seguito della scansione, procediamo con la fase di revisione delle criticità e verifichiamo attentamente i casi di falsi positivi. Creiamo quindi una mappa per verificare che siano in atto i presidi necessari per il settore ed eseguiamo una stima delle categorie di minacce in cui i sistemi analizzati risultano più vulnerabili.

Quanto è pronta la tua azienda a gestire il rischio informatico?

Per la realizzazione della fase di mapping, facciamo riferimento al Framework Nazionale per la Cybersecurity ideato dal NIST ( National Institute of Standards and Technology): un supporto operativo standardizzato per organizzare i processi di cybersecurity di organizzazioni pubbliche e private di qualunque dimensione. Sulla base di questo framework andiamo quindi a valutare l' adeguatezza della gestione del rischio cyber in modo strategico all'interno dell'azienda, prendendo in considerazioni in 5 aree di intervento concorrenti e continue.

  1. Identify: mappatura della superficie di attacco, ossia comprensione del contesto aziendale e degli asset che supportano i processi critici di business e dei relativi rischi associati. Fondamentale in quanto permette all'azienda di definire risorse e investimenti in linea con la strategia di gestione del rischio e con gli obiettivi aziendali.

  2. Protect: valutazione del numero di controlli attivi sulla superficie di attacco per la protezione dei processi di business e degli asset aziendali.

  3. Detect: quando e come l'azienda è in grado di inviduare un evento che svia dalla norma e quindi potenzialmente pericoloso, ossia definizione e attuazione di attività adeguate per l'identificazione tempestiva di incidenti di sicurezza informatica.

  4. Responding: definizione e attuazione delle opportune attività per intervenire quando viene rilevanto un incidente di sicurezza informatica. L’obiettivo è contenere l’impatto determinato da un potenziale incidente di cybersecurity. In questa fase valutiamo ad esempio come viene gestito il team, quanto è preparato a gestire situazioni critiche e quindi se possono essere utili attività di formazione e training interne.

  5. Recovery: definizione delle attività per la gestione dei piani per il ripristino dei processi e dei servizi impattati da un incidente. L’obiettivo è garantire la resilienza dei sistemi e delle infrastrutture e, in caso di incidente, supportare il recupero tempestivo delle business operations.

  6. L'output di questa analisi è una roadmap di interventi da effettuare all'interno dell'organizzazione aziendale al fine di migliorare il livello di gestione del rischio cyber. Per ogni categoria elenchiamo, in ordine di priorità, le attività da effettuare per gestire in modo strategico ed efficace il cyber risk. Si tratta quindi di un'analisi documentale dei sistemi, che trova efficacia ottimale quando svolta in concomitanza con un vulnerability assessment, finalizzato a mostrare in quale modo le debolezze riscontrate possono essere sfruttate.

Pensi che la sicurezza della tua azienda sia a rischio?
Vuoi verificare che tutti i sistemi siano sicuri?

Contatta il nostro team e richiedi una consulenza su misura per il tuo business.

Contattaci

I principali settori a cui è rivolto il servizio

I vantaggi per le aziende

Alcuni vantaggi di effettuare una valutazione del rischio informatico:

Identificare le vulnerabilità, ad ogni livello: dalla sicurezza del luogo di lavoro al rilevamento di malware e virus.

Identificare in che misura dare priorità alla spesa per la sicurezza col fine di ridurre al minimo i costi a lungo termine.

Proteggere dalle violazioni future: grazie al report generato e attuando le misure necessarie per le vulnerabilità e proteggere l’azienda.

Aumentare il livello di sicurezza dei dipendenti e la loro consapevolezza verso la cybersecurity.

Perchè scegliere Soter IT Security per la cybersecurity


Il team Soter si compone di professionisti specializzati in ethical hacking e vanta certificazioni riconosciute a livello internazionale nell’ambito della cyber sicurezza. Ci impegniamo quotidianamente per aiutare le aziende di ogni settore ad accrescere il grado di resilienza dei propri sistemi e infrastrutture IT. La nostra mission è rendere il mondo digitale un posto più sicuro! Hai bisogno di un report completo sulla security governance della tua azienda? Contattaci per un preventivo gratuito.

Richiedi una consulenza

Vuoi prevenire attacchi informatici nella tua azienda e garantire un'infrastruttura protetta ai tuoi clienti? Contattaci per valutare la sicurezza dei sistemi informatici del tuo business.